Meta ambita per ogni buongustaio

L’enogastronomia triestina è indissolubilmente legata al proprio passato di città-porto imperiale e alle molteplici contaminazioni culturali ereditate nel corso dei secoli: in città si fondono così i piatti tipici della tradizione marinara e le gustose pietanze a base di carne della Mitteleuropa, innaffiandoli generosamente con i vini certificati dell’altipiano carsico o con la birra di produzione autoctona.
Altre delizie del territorio sono i prodotti caseari, i salumi, gli olii e un’ampia gamma di dolci – dalla putizza al presnitz, dalla pinza alle fave -. Non dimenticate infine che Trieste è la patria del caffè: ogni visita dovrebbe pertanto concludersi con la degustazione di un “nero” o di una delle sue innumerevoli varianti proposte nei migliori bar e locali storici.